BeneIggiOVANI!

Se c’è una cosa odiosa dell’arte, è la sua difficoltà a emergere a tutto tondo, a prescindere da chi sia il nome di chi la propone. La musica, come il teatro, ha bisogno di potersi sempre esprimere, farsi ascoltare e apprezzare, anche quando talvolta meno prepotenza la fa sembrare più debole rispetto a chi nasce dal web e si alimenta únicamente di questo. Così Massimiliano Beneggi scova quella musica nascosta che tanti giovani portano in giro per l’Italia, con tanta passione musicale e tanta gavetta.

Carolina Cauli, la giovane con la voce da grande: ecco “Perdona l’assenza”

41cy12S5JgL._SS500.jpg

Marco Rotelli,il nuovo album riparte da Mogol. Video, testo e commento di “Dinosauro”

7368E150-B52F-4F24-A42E-F2BBD97E203D

DiMartino, tra rock e new age, “Afrodite” è il rilancio del nuovo Battisti

e8a3382d-784f-4f9f-bc54-9b3e2a1fbffd

Roberta De Gaetano, talento pop che graffia e dà energia: la nuova Irene Grandi con “Non è vero”

91c91fae-b2e1-4a52-861c-8887853decfa

Intervista ai Gaudats! La junk band che suona coi rifiuti