Domenica la fiction ‘I ragazzi dello Zecchino d’oro’.

Il 24 settembre di 60 anni fa nasceva lo Zecchino d’oro. A Lettera a Pinocchio, prima canzone trionfatrice della manifestazione, si sono susseguiti tanti altri indimenticabili evergreen che i bambini continuano a cantare insieme ai genitori, cresciuti a loro volta con Quarantaquattro gatti, Popoff, Il pulcino ballerino, Il valzer del moscerino, Il caffè della Peppina, ecc…Fino ai genitori più giovani che ricordano Il coccodrillo come fa, Il katalilcammello, Le tagliatelle di nonna Pina. Tutte le canzoni che vincono lo Zecchino d’oro vengono consegnate alla storia. Questa storia la potremo rivivere in prima serata domenica 3 novembre su Raiuno con la fiction I ragazzi dello Zecchino d’oro.

Matilda De Angelis nel ruolo della direttrice Mariele Ventre e Simone Gandolfo nei panni di Cino Tortorella, unica vera icona tra i conduttori della trasmissione, nonché ideatore della gara, saranno i protagonisti di una fiction di una sola puntata tutta da gustare. La storia del mitico Coro dell’Antoniano, i motivi che spinsero alla creazione di un premio che non fosse per il bambino più bravo ma per la canzone più bella: tutto raccontato in una fiction che sicuramente raccoglierà tanti consensi e, forse, per una volta solo quelli.

Certamente potremo rivivere con tanta tenerezza una televisione che oggi esiste solo nei nostri ricordi e nell’incantato mondo dell’Antoniano di Bologna. E, probabilmente, una lacrima scapperá.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...