Paradiso lancia “Ma lo vuoi capire?”: testo, video e commento

Venerdì 17 di un anno bisesto e palindromo che cade in piena pandemia: nemmeno la scaramanzia, però, ferma la musica che al contrario si alimenta di emozioni e vuole regalare momenti di passioni agli italiani costretti alla quarantena. Giornata dunque di nuovi singoli, destinati a potere rimanere in classifica per un po’, più che mai con questa quarantena che non si capisce fino a quando durerà, né se consentirà una vera estate musicale (lecito aspettarsi tanti brani che parleranno di città e appartamenti trasformati in spiagge, ora che gli ombrelloni sembrano essere un’utopia).

paradiso

E’ uscito oggi Ma lo vuoi capire?, il nuovo brano di Tommaso Paradiso, che solo qualche giorno fa aveva lanciato anche il singolo Andrà tutto bene con Elisa.

 

SENZA DI LEI NULLA HA SENSO

La canzone, che arriva a pochi giorni dal Doppio Platino di Non avere paura, è una ballata romantica e un po’ malinconica che racconta il peso dell’assenza della persona amata, senza la quale non riesce più alcuna azione. Sembrano sottointesi litigi che hanno portato la coppia a separarsi e quindi ora una sorta di retromarcia di lui: c’è infatti la consapevolezza che quell’amore è vero e profondo. Ma lo vuoi capire? non si affida a retoriche e parole scontate, bensì a originali confronti, il primo dei quali è il vino buono che senza di lei sa di aranciata. Quindi una serie di azioni inespresse, dalle chiavi che non entrano nella macchina, alla spesa trascinata senza vitalità. Non è chiaramente una condizione metereologica la pioggia incessante che batte nel cuore di lui senza di lei. La voce di Paradiso come al solito emoziona con quella poesia tipica dei cantautori che non urlano ma sussurrano. Ecco qui sotto video lyrics e testo della canzone.

Massimiliano Beneggi

Mi diverto
solitamente dopo le 18
la mattina invece, be
la mattina è quello che è
sono a letto
che cerco il pensiero giusto
per mettermi le scarpe
e muovermi nel mondo

Cos’è
che hai?
perchè scappi via così in fretta

Oh, ma lo vuoi capire?
che senza di te
pure il vino buono sa di aranciata
e che la notte non sa di niente
non prende gusto
neanche il suono del piano
il rumore dei pini
l’odore del sole

Oh, ma lo vuoi capire?
si o no
che senza di te
trascino male anche la spesa
che la marcia non entra
e la chiave non gira
e che questa sera
è solo un’altra sera
che piove, che piove, che piove
un’altra sera
che piove, che piove, che piove
oh no?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...