“Ruota Panoramica”, Sofia canta la voglia di libertà

E’ uscito venerdì scorso in radio e su tutte le piattaforme digitali Ruota Panoramica, il nuovo singolo di Sofia Tornambene, edito da Sony Music. La vincitrice dell’ultima edizione di X Factor non si è mai fermata e dopo il primo inedito A domani per sempre, che ha già superato i 7 milioni di stream, torna con nuova musica.

8W0A4347oklow

Ruota Panoramica, prodotto da Michele Canova, tra i migliori producer d’Italia, è un singolo sofisticato, con sonorità contemporanee ed ipnotiche che accompagnano la voce di Sofia, in un viaggio pieno di suggestioni. La giovane cantautrice ha collaborato alla stesura del testo, e racconta così il nuovo singolo e la session artistica con Canova: «La settimana che abbiamo passato tempo fa a Milano per le sessioni è stata fantastica, eravamo totalmente immersi nella musica, abbiamo passato giornate intere in studio, ma sono volate perché ci siamo trovati tutti in sintonia e, cosa più importante, ci siamo divertiti facendo quello che più amiamo fare. Sono veramente contenta di Ruota panoramica e dei pezzi che ne sono usciti, non vedo l’ora di condividerli con voi».

Comunicato stampa ufficiale

Ecco qui sotto video e testo della canzone.

Siamo le cose che ci dimentichiamo
virgole che mettiamo quando non parliamo
sento il vento in gola quando prendo fiato
voglio solo urlare una canzone a caso
come te non so più cosa rispondere
siamo diventati un soprammobile
mettiamo punti ovunque per andare a capo
poi torniamo indietro solo per contare

Quante stelle in cielo
prova a dirmelo
quando è tutto nero (quando è tutto nero)
non so cosa vedo

Sono sola in una giungla
con il tempo che non passa
quindi inventati una scusa
oppure una domenica
che sia solamente nostra
portami sopra
una ruota panoramica
da qui si vede anche l’America

Mi ricordo
come facevi tu quando aspettavamo
un tramonto, una festa
un treno in ritardo
quando nessuno di noi rompeva il ghiaccio
e tu urlavi una canzone a caso
che non conoscevo (ma ti conoscevo)
quindi sorridevo
sembrava tutto vero, quando sorridevo

Sono sola in una giungla
con il tempo che non passa
quindi inventati una scusa
oppure una domenica
che sia solamente nostra
portami sopra
una ruota panoramica
da qui si vede anche l’America

Da qui si vede anche l’America
da qui si vede anche l’America
da qui si vede anche l’America

Sono sola in una giungla
con il tempo che non passa
quindi inventati una scusa
oppure una domenica
che sia solamente nostra
portami sopra una ruota panoramica
da qui si vede anche l’America

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...