Paolini racconta l’Ulisse ‘calzolaio’

Marco Paolini rovescia la prospettiva sul mito di Ulisse: non più scaltro avventuriero, ma uomo pronto al sacrificio più grande pur di compiere il proprio destino. E’ lo spettacolo in prima visione “Nel tempo degli dei. Il calzolaio di Ulisse”, con la regia di Gabriele Vacis, in onda stasera sabato 7 novembre alle 21.15 su Rai5.

Da sempre reputato monumentale icona della cultura occidentale, guerriero ed eroe, aedo, Ulisse, nel racconto di Marco Paolini e Francesco Niccolini, appare invece come un calzolaio viandante, che da dieci anni vaga per il mondo con un inutile remo in spalla, secondo la profezia ricevuta nel X canto dell’Odissea.

Dopo la gara dell’arco e la strage dei pretendenti si è concesso un pianto liberatorio con il figlio Telemaco e una notte d’amore con Penelope, e subito è ripartito, profugo, condannato da un destino già scritto. Gli dèi gli hanno imposto di massacrare i 108 principi achei, che gli hanno invaso la casa, insidiato la moglie, e le 12 ancelle che agli invasori si sono concesse: una strage enorme. Invece di proclamarsi innocente e godere della vendetta protetto da Atena e Zeus, si autoinfligge la più dura delle punizioni per ciò che gli dèi dell’Olimpo considerano invece il maggior sacrificio che un uomo possa loro offrire.

Una produzione Jolefilm  e Piccolo Teatro di Milano – Teatro d’Europa. Hanno collaborato alla produzione Estate Teatrale Veronese e Teatro Stabile di Bolzano.

Comunicato stampa ufficiale Rai

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...