Si apre la stagione del Teatro Fontana: Cacciola tra i dubbi amletici

BF390D7C-F53C-415E-BAFE-AA4FA003B40B

È iniziata ieri sera la stagione teatrale al Fontana di Milano (via Boltraffio, quartiere Isola). Fino a domani Marco Cacciola è unico, incredibile interprete di “Io sono. Solo. Amleto”. Cacciola dunque nei panni di Amleto e con lui di fatto di tutti i personaggi della tragedia shakespeariana. Il progetto nasce dalle domande e dai dubbi della contemporaneità: quali sono i confini del rapporto tra padre e figli, tra leader e società. Cosa dobbiamo ai nostri padri? Quale può essere il limite del senso di riconoscenza che può spingere fino al senso di vendetta pur senza alcuna voglia di portarla a termine? Ognuno è portatore di una propria rinnovata visione sulla vita e sulla morte: siamo schiacciati dal Pensiero, impossibilitati ad Agire.  Tutti noi siamo certamente Amleto. Ma siamo solo Amleto o siamo allo stesso tempo i padri stessi?

Ecco dunque un modo nuovo di leggere Shakespeare, con uno spettacolo che è in replica ormai da diversi anni, con la capacità di sorprendere e dare ogni volta spunti nuovi. La regia è dello stesso Cacciola con Marco Di Stefano.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...