Fogli, che errore andare all’Isola dei Famosi!

Ieri sera all’Isola dei Famosi è andato in onda uno dei momenti più raccapriccianti che la televisione potesse offrire: l’umiliazione di Riccardo Fogli, appellato quale cornuto da Fabrizio Corona.

Una porcata inaudita a cui Alessia Marcuzzi ha dato la possibilità di emergere pur di guadagnare quegli ascolti che, altrimenti, una trasmissione così non otterrebbe più, e con Corona si sa, l’Auditel può sempre solo pavoneggiare dati altissimi. Il web, guidato da Belen Rodriguez, si è indignato di fronte a questo triste spettacolo dove la figura peggiore non la fa ovviamente Fogli, ma stavolta nemmeno Corona, chiamato da Mediaset apposta per fare la sua parte.

La domanda che ci poniamo però è: perché Fogli, che era rinato con il ritorno in coppia con Roby Facchinetti (nonno della bambina della Marcuzzi, regista di questa assurda messa in scena) ha deciso di andare all’Isola? Lui di reality ne aveva vinto già uno, e pur essendo puramente musicale (Music Farm nel 2004) non ottenne un grande riscatto da lì. Perché un cantante amato dal pubblico decide di guadagnare più soldi -perché non è un mettersi in gioco, altrimenti uno si farebbe una gita al monte Pora o al mar Ligure- attraverso la trasmissione più trash che sia mai esistita? Che tipo di risultato può ottenere un cantante da un programma così cattivo e che, non è una sorpresa, scava nei peggiori meandri della vita privata dei personaggi? Sarebbe bello parla re solo di musica quando sono in ballo cantanti e di teatro quando si tratta di attori. Invece Fogli ha voluto costringerci a vedere in lui qualcosa d’altro. E la Marcuzzi lo ha fatto fuori, come se Storie di tutti i giorni, Ma quale amore, Non finisce così, Malinconia e via dicendo non esistessero più. E così uno del calibro di Fogli si è trovato umiliato da Corona. Per fortuna la storia della musica italiana parlerà sempre, l’Isola speriamo chiuda il prima possibile. Per sempre.

Massimiliano Beneggi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...