Dalla Ghisolfa alla Milano di oggi: Testori e Visconti “insieme” al Parenti

Un nuovo originale spettacolo al Teatro Parenti di Milano dal 2 al 12 maggio: Omaggio a Testori e Visconti, sotto la regia di Trotto con Stefano Annoni, Diego Paul Galtieri,Margherita Varricchio e Michele Costabile.

L’universo di Testori incontra l’immaginario cinematografico di Luchino Visconti e diventa ispirazione per una storia nuova. Gli stessi personaggi che ne I racconti del Ponte della Ghisolfa vivono la Milano del ‘59 sono qui protagonisti nella Milano di oggi. Uomini e donne, disperati, immigrati, prostitute, omosessuali, sportivi, cercano una via d’uscita in grado di cambiare le loro esistenze.
I quattro attori danno vita a personaggi che vivono ai margini della città: operai, inquilini dell’edilizia popolare, migranti alla ricerca di un lavoro.

La speranza di arricchirsi attraverso la boxe e lo scontro tra fratelli a causa di una donna (ispirato a Rocco e i suoi fratelli) sono raccontati con disincanto in un dramma intenso, in cui passioni antiche e problemi moderni sono condotti a unità.

Comunicato stampa ufficiale

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...