Minghi in ospedale, ma non è coronavirus

Questa mattina Amedeo Minghi aveva fatto una diretta su Facebook dal letto di ospedale, in cui con la sua proverbiale e corretta eleganza e con tanta emozione si scusava con i fans per essersi assentato negli ultimi giorni dai social e promettendo di rientrare presto. Nella diretta non aveva specificato il motivo del ricovero, come avevamo esplicitamente scritto anche nel nostro articolo, in cui si parlava del virus come di una mera ipotesi dal momento che le prime parole con cui Minghi esordiva nel video indicando la mascherina erano state: “Questo è il coronavirus, dobbiamo stare molto accorti”. Il cantautore aveva chiesto il silenzio sull’argomento nei giorni scorsi, per il quale era stato applaudito proprio da noi qualche giorno fa.

La notizia, riportata in modo confuso da tante testate, è stata cancellata dal nostro archivio per evitare di generare panico soprattutto in chi non legge fino in fondo gli articoli e quindi teniamo a divulgare la notizia per quello che è con la pronta smentita di Minghi: Sono in ospedale per altri motivi, ma non sono assolutamente affetto dal virus.

Ci scusiamo quindi con Amedeo Minghi, con la famiglia e con i nostri lettori per essere stati tra quelli che potrebbero avere diffuso una notizia poco chiara che ha generato del panico, sicuri al tempo stesso al contrario di qualcun altro di non essere stati mendaci nel raccontare l’affetto che lega il Maestro col suo pubblico, e di avere rispettato i termini sottolineando che Amedeo non avesse assolutamente specificato il motivo del ricovero. Il cantautore ha ribadito quindi la sua smania di tornare sul palco e sui social a parlare con i suoi fan. Facciamo gli auguri di miglior guarigione a Minghi, aspettandolo al più presto: i suoi brani di speranza (Vita mia, Un uomo venuto da molto lontano, Futuro come te) siano ora la sua migliore forza cantata insieme ai fan

Massimiliano Beneggi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...