‘Ricominciare ancora’: l’innato ottimismo di Arisa

Lo abbiamo già sentito da qualche giorno in radio, ma solo da oggi esce ufficialmente il nuovo singolo di Arisa, Ricominciare ancora. La canzone, che vede la firma di Federica Abbate, conferma la sensibilità dell’autrice (con Claudia Franchini) verso temi positivi e di speranza. L’interprete, ancora una volta, fa la differenza.

Il brano racconta la voglia di ricominciare dopo quello che si è vissuto. Tra tante metafore d’amore, il riferimento è al lockdown: anziché far cadere tutte le certezze, però, la protagonista non si arrende e pensa all’unicità della sua vita. Bisogna fallire per potere ricominciare con il coraggio dei marinai e degli eroi.

Delicata e armoniosa come sempre Arisa, talmente vera nella sua interpretazione da essere convincente nella sua speranza per un mondo migliore. Non è il retorico Andrà tutto bene: c’è un sincero motivo descritto in questa canzone per essere ottimisti. Ovvero la voglia di ripartire da se stessi. Ricominciando anche dagli errori. Ecco qui sotto audiovideo e testo di Ricominciare ancora con cui Arisa apre a una nuova fase della sua carriera.

Troppe luci, poche stelle
In un cielo di domande
La sfortuna, l’ostinazione
Di avere un cuore grande
Siamo marinai
Siamo degli eroi
Siamo dei satelliti

Di un pianeta dimenticato
Siamo storie incredibili
Dei bambini dalla strada
Gridano che è primavera
Tu che nonostante tutto hai voglia
di ricominciare ancora

E saremo noi il miracolo
Che nessuno si aspettava
Goccia dopo goccia oceano
Una lacrima che cura
Ricorderai questo momento
Non siamo stati mai così vivi
E saremo noi il miracolo
Che nessuno si aspettava
Ti ricordi quei palazzi
Quando eravamo piccoli?
Ci sembravano dei mostri
La paura fa così
Nei tuoi occhi meraviglia
Come fosse il primo amore
Tu che nonostante tutto hai voglia
Di ricominciare ancora

E saremo noi il miracolo
Che nessuno si aspettava
Goccia dopo goccia oceano
Una lacrima che cura
Ricorderai questo momento
Non siamo stati mai così vivi
E saremo noi il miracolo
Che nessuno si aspettava

Noi non ci stanchiamo mai
Di fallire ancora
Per fallire meglio e poi
Ricominciare ancora

E saremo noi il miracolo
Che nessuno si aspettava
Goccia dopo goccia oceano
Una lacrima che cura
Ricorderai questo momento
Non siamo stati mai così vivi
E saremo noi il miracolo
Che nessuno si aspettava

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...