“Mantieni il bacio”: il capolavoro di Bravi, con tre super autori

Se c’è un interprete che sa emozionare con il suo timbro di voce unico e la capacità di descrivere l’essenza dei sentimenti, quello è Michele Bravi. A questo aggiungiamo tre preziose firme autorali come Cheope, Federica Abbate e lo psicoanalista Massimo Recalcati (autore dell’omonimo libro che ha ispirato la canzone) e arriva uno dei più grandi pezzi che si siano mai ascoltati negli ultimi tempi: Mantieni il bacio.

Perchè la sensazione dell’intensità di un gesto d’amore non scivoli mai nell’indifferenza delle distanze e del tempo. Se questo procede, tocca a noi renderlo eterno con tutto quello che lo può rendere magico in un istante. Il bacio, segno più sincero di un sentimento autentico, è la forza per andare oltre gli errori e i tormenti da cui ci lasciamo ingabbiare. Ci si perde in pensieri e azioni senza futuro, ma un bacio ha sempre un significato profondo, che ci ricorda in ogni momento quanto siamo liberi grazie all’amore.

La melodia è un continuo crescendo che fa salire i brividi, la voce di Michele enfatizza ancora una volta l’atmosfera del brano, dai toni intensi ma sereni. Ecco qui sotto video e testo di questa stupenda canzone, che non ha raggiunto Sanremo 2021. A questo punto, è lecito aspettarsi un grandissimo Festival, se quelle selezionate sono più belle di un capolavoro come questo…

Massimiliano Beneggi

Nell’oscurità, nella luce del giorno
nel silenzio perfetto mentre piove a dirotto
sul livello del mare, sopra il tetto del mondo
anni luce distanti o distanti un secondo
e così all’infinito perdendone il conto

Mantieni il bacio
oltre l’errore del tempo
fanne qualcosa di eterno
non lasciarne cadere neanche solo un frammento
come polvere sul pavimento
non staccare le labbra neanche un solo secondo
e non farti distrarre dal rumore di fondo
perchè alla fine ogni volta
è l’amore che ci salva dalla ferita del mondo

E senti solo il cuore e il male non esiste più
e non c’è più dolore, soltanto io, soltanto tu
questo silenzio sa di mille parole
ed io starei qui ad ascoltarti per ore
per anni, un solo secondo
e se tu mi guardi me ne rendo conto
che alla fine ogni volta è solo l’amore che ci salva
dalla ferita del mondo

Proteggilo fino alle radici
dai passi indecisi e temporali improvvisi
dai momenti di crisi e le battute infelici
da quelle persone che si fingono amici
dall’invidia degli altri, dai giudizi ignoranti
dalle schegge impazzite che arrivano da tutte le parti

Mantieni il bacio
oltre l’errore del tempo
fanne qualcosa di eterno
non lasciarne cadere
neanche solo un frammento
come polvere sul pavimento
non staccare le labbra neanche un solo secondo
e non farti distrarre dal rumore di fondo
perché alla fine ogni volta
è l’amore che ci salva dalla ferita del mondo

E senti solo il cuore e il male non esiste più
e non c’è più dolore, soltanto io, soltanto tu
questo silenzio sa di mille parole
ed io starei qui ad ascoltarti per ore
per anni, un solo secondo
e ora che mi guardi me ne rendo conto
che alla fine ogni volta
è solo l’amore che ci salva dalla ferita del mondo

E dal ripetersi dei giorni che non valgono un ricordo
mantieni il bacio e non lasciarlo neanche per un secondo
e più io, io resto qui a guardarti, più me ne rendo conto
è l’amore che ci salva dalla ferita del mondo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...