Sanremo 2019, da “Era meglio quando c’era Baudo” a “Dura troppo”: le frasi che sentiremo e le quote

Facciamo una breve carrellata delle frasi che sentiremo risuonare di più nelle nostre orecchie nei prossimi sette giorni. Frasi che, come il Buon anno che ci accompagna dal 31 dicembre alla prima occasione dell’anno in cui si incontra una persona (fosse anche Pasqua), scandiscono le nostre settimane, dandoci quella certezza di costanza nella nostra esistenza, per cui tutto cambia, ma Sanremo no. Quanto varrebbero certe affermazioni, se la Snai ne quotasse l’ascolto per due volte ciascuno?  Ecco le nostre ipotesi.

4DB0376C-D380-4D6D-B8E6-41DFAA17D206.jpeg

‘Sanremo è roba da vecchi’, 1,02, lo dirà anche Papa Ratzinger se scoprirà che Francesco segue Sanremo

‘Io Sanremo non lo guardo proprio, piuttosto mi ammazzino’ (a distanza di anni sono sempre tutti vivi), 1,09, quota variabile a seconda di quanti anni ha la persona che lo ripete da anni brillantemente

‘Tanto ormai non è più il Sanremo di una volta’, 1,01, frase probabilmente ripetuta già dal 1952

I grandi cantanti non vanno a Sanremo’, 1,07, detta probabilmente anche da chi l’anno scorso apprezzava Renga e Nek in qualità di ospiti e non sa che quest’anno sono in gara

‘Lo guardo solo perché non c’è niente altro in tv’, 3,00, sarebbe la più facile anche per chi odia il Festival (e un giorno dovrà spiegarci davanti al Creatore perché tanto astio per questa kermesse invidiata in tutto il mondo), ma è la meno radicalchic

‘Lo guardo solo perché c’è Baglioni e Bisio e la Raffaele mi fanno ridere’, 1,15, a esclusione di Antonio Ricci, che preferisce fare la guerra dei poveri a Baglioni

’Era meglio quando c’era Pippo Baudo’, 1,10, compreso Antonio Ricci che aveva in Pippo un avversario che si offendeva e gli rispondeva dandogli soddisfazione al contrario di Baglioni

‘Finisce troppo tardi’, 1,02, peccato che ormai non vi sia trasmissione in seconda serata che finisca prima del consueto orario del Festival

‘Dura troppi giorni’, 1,05, come diceva un tempo la moglie di Rocco Siffredi

Patty Pravo ormai non ha più voce’, 1,30, e Patty ha sempre cantato con una leggerezza ineguagliabile anche quando era giovane 

La Bertè era una bellissima ragazza, ora si veste male’, 1,45, beata chi vorrebbe vestirsi come fece a Sanremo 1988 con un cuscino di penne piumate sul sedere

‘Il merito del successo di questo Festival è mio’, 2,00, perché quasi certamente sarà un successo e in tanti si prenderanno i meriti, Ricci compreso

’Ormai Sanremo dovrebbe chiudere’, 1,23, Salvini primo firmatario di questa affermazione salvo poi scoprire che Sanremo è prima di Ventimiglia 

E comunque Casa Bianca l’ho scritta io’, 1,10, qualcuno ospiti Don Backy e non ci neghi questa tradizione con tanto di facce stupite di fronte a questa rivelazione

I talent ormai…’ 1,04, qualunque cosa va bene dopo i puntini di sospensione, anche un rutto, purché si parli male dei talent nei giorni del Festival, fa più “esperto musicale”

‘Ho apprezzato molto Claudio Villa’, 10,00, lo potrebbe dire solo Ornella Vanoni dopo il sonnellino pomeridiano, quota altissima ma non impossibile

‘Perché Sanremo è Sanremo’, 0,00. Siete pagati se non avete tra le conoscenze il brillantone che recita una battuta così dal 1995.

Aspettiamo tutte queste affermazioni, sperando di fare anplein. E naturalmente…sabato sera nessuno avrà visto Sanremo, ma tutti non si sa come sapranno ogni dettaglio del Festival! Mistero dell’Ariston

Massimiliano Beneggi 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...