Al Nuovo di Milano sta arrivando la divertente terapia con Sandra Milo: Toc Toc!

Quante volte ci capita di controllare che il gas sia chiuso ben sapendo di averlo chiuso, o di verificare l’invio di un messaggio pur ricordando precisamente la conferma di avvenuto inoltro? Il 93% delle persone confessa di avere almeno un TIC e tu?

Se a raccontarcelo é una vera Signora del Teatro come Sandra Milo, insieme a un nutrito cast di attori di grande livello, la faccenda si fa ancora più interessante; viene quasi spontaneo convincersi di avere tic, rassicurati da una commedia sbalorditiva!
Un successo mondiale per la commedia brillante che ha girato i migliori palcoscenici di tutto il mondo e che ora debutta al Teatro Nuovo di Milano.

Dal 29 marzo al 7 aprile, subito dopo Vicktor und Vicktoria, con cui in questi giorni è impegnata Veronica Pivetti, è in scena TOC TOC, la grande commedia scritta da Laurent Baffie. In scena Sandra Milo, Arianna, Massimiliano Vado, Guido Ruffa, Alessandra Sarno, Andrea Beltramo e Nicoletta Nigro diretti da Claudio Insegno.0121D308-3543-4F2C-B76B-54D463BFF316.jpeg

Nell’anticamera di un luminare della neuropsichiatria, sei pazienti attendono il loro turno: ognuno di essi è affetto da TOC (tic ossessivo compulsivo).
Il medico è in ritardo e i pazienti per ingannare il tempo iniziano a confidarsi tra di loro tanto da mettere in piedi una sorta di terapia di gruppo, dove i vari TOC danno vita ad una serie di gags ed esilaranti situazioni; l’improvvisata terapia alla fine sarà la loro miglior medicina.

Questa divertentissima commedia, ricca di humor ma anche di un pizzico di cattiveria e tenerezza, è stata scritta nel 2005 da Laurent Baffie e da allora è stata rappresentata ininterrottamente in Francia (dove ha conseguito un premio “Molière”), in Belgio, Spagna, Portogallo e nei paesi dell’America Latina, sempre con grande successo. Il pubblico si immedesima nei personaggi (chi, anche solo sporadicamente, non ha sperimentato un TOC?) non potendo, al tempo stesso, trattenere la risata (liberatoria?) per le situazioni che i protagonisti creano inconsciamente.

Per i biglietti, i botteghini sono in Piazza San Babila
Dal lunedì al sabato dalle ore 10:00 alle 19:00
La domenica dalle 14:00 alle 17:00
la biglietteria riapre un’ora prima dell’inizio degli spettacoli
Tel. 02.794026 – prenotazioni@teatronuovo.it

Comunicato stampa ufficiale

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...