Cristiano Minellono, l’autore che nessuno chiama più nell’Italia di SferaEbbasta

27 marzo, compie oggi gli anni Cristiano, detto Popi, Minellono, straordinario paroliere di canzoni indimenticabili. Proviamo a citarne solo una decina: L’italiano, Il tempo se ne va, Soli, Felicità, Ci sarà, Mamma Maria, Comprami, Voulez vous danser, Come vorrei, Ragazzi di oggi.

Abbiamo volutamente citato solo dieci brani di una incredibile carriera del grande poeta che, con Cutugno, scrisse due album interi di Celentano (Soli e Un po’ artista un po’ no) conquistò tanti podi a Sanremo e oggi spegne 73 anni. Vi potreste divertire anche voi e trovereste altre innumerevoli canzoni che hanno reso più bello il nostro Paese e il nostro modo di emozionarci. Tante volte gli artisti fanno la loro carriera grazie a personaggi che si celano dietro la loro penna, da cui disegnano meravigliose traiettorie del destino. Popi Minellono, che vinse anche uno Zecchino d’oro nel 2004 con Il gatto puzzolone, sono anni che non si sente più. Nessuno si affida più alla sua fantasia e alla sua capacità di interpretare i sentimenti di ogni ascoltatore. Eppure non sembra che abbondiamo di immense e insostituibili leggende del cantautorato oggi. Se possiamo permetterci di fare a meno di uno come Minellono, che di successi della storia italiana ne ha scritti decine e decine, allora ci aspetteremmo grandi nomi al suo posto. E invece abbiamo Sfera Ebbasta, Lazza e Mahmood. Qualcosa è andato storto, dobbiamo solo capire dove abbiamo sbagliato. Avere valori non è più un valore forse. Intanto, buon compleanno Popi!

Massimiliano Beneggi

2 pensieri riguardo “Cristiano Minellono, l’autore che nessuno chiama più nell’Italia di SferaEbbasta

    1. Ciao Popi,sono Carlo dei fratelli (Grimm)ti ricordi? Ho letto con molto interesse l’intervista che hai rilasciato riguardo il panorama musicale di oggi,condivido pienamente il tuo giudizio.penso però che debba cambiare qualcosa e che le tue bellissime poesie che parlano di quel sentimento che copre ogni cosa e cioè l’amore,abbiano bisogno di una degna melodia,ma di classe e penso di averne più di una,pienamente d’accordo anche dal mio amico Gatto Panceri. Popi,mi farebbe piacere magari incontrarci,oppure dimmi come fare x mandarti queste composizioni con testi provvisori,grazie ti auguro ogni bene,a presto. Carlo

      Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...