Venditti al Forum venerdì. E nel 2020 con De Gregori!

È la settimana di Antonello Venditti a Milano. Venerdi sera il Mediolanum Forum, già paloscenico di Elisa in questi giorni, vedrà protagonista il cantautore romano nel suo tour cominciato più di un anno fa a Verona per celebrare il quarantesimo anniversario di Sotto il segno dei pesci. Tra un successo e l’altro dei suoi indimenticabili brani, Venditti inserisce tutto l’album del 1978 cantando consecutivamente ogni brano con la medesima band dell’epoca. TeatroeMusicaNews ebbe l’occasione di raccontare il concerto alla prima andata in scena a settembre dello scorso anno all’Arena. CLICCA QUI PER LEGGERE IL NOSTRO ARTICOLO SUL CONCERTO DI VERONA

Antonello Venditti, il cantautore più romano che ci sia, orgoglioso come nessun altro della sua città, arriva ancora una volta a riempire il Forum di Assago con tutta la sua storia, le sue emozioni, e quelle canzoni interpretate come nella registrazione di un disco. Ma ad Antonello questo non bastava più. Memore del concerto tenutosi a Verona, in cui oltre a Ermal Meta c’era con lui sul palco anche il Principe Francesco De Gregori, ha deciso di tornare a giocare sul palco con l’amico-rivale di sempre. È di pochi giorni fa infatti la notizia di tour nel 2020 (e probabilmente anche 2021) in coppia: Venditti e De Gregori insieme. Come Baglioni e Morandi, Raf e Tozzi, Antonacci e Pausini, gli ancor più improbabili Renga-Pezzali-Nek (che risultano ancora incomprensibili a se stessi per quella tournee che li vide unirsi senza una storia in comune). Nemici amatissimi che depongono asce di guerra per unire le forze. Accade anche per le multinazionali, perché scandalizzarsi se succede nella musica? Certo, la formula del duetto oggi non è più qualcosa di originale, ed è persino stucchevole vedere gli artisti scambiarsi i pezzi come a un mercato delle pulci, dopo essersele fatte per anni su ogni dettaglio. E naturalmente rinnegare di avere serbato mai rancore nei confronti del collega. Del resto tra i primi a farlo furono Little Tony e Bobby Solo: i due ciuffi più rivali di sempre. E a Sanremo (era il 2003) funzionarono anche in coppia. Non sono certo aggregazioni forzate come quando unirono nella stessa scuderia Prost e Senna: in quel caso il risultato era un incidente scontato. Se De Gregori e Venditti si uniscono possiamo solo goderne e prendere un digestivo per sopportare tanto miele inutile tra due scorbutici che ora giocano e saltano come bambini sul palco. Noi per primi un anno fa facevamo il tifo per un tour in coppia dei due poeti romani: eccoci accontentati. Amadeus ci faccia un pensiero: due fenomeni insieme come loro, a Sanremo, sarebbero i superospiti che darebbero lustro alla settantesima edizione. Ma sicuramente il direttore artistico ha già attivato il suo entourage per convincere i due cantanti.

Massimiliano Beneggi

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...