“Non è vero”: i The Kolors cambiano sound e tornano alla disco music

È disponibile da ieri su YouTube il video di Non è vero, il nuovo singolo dei THE KOLORS, uscito lo scorso 15 maggio su etichetta Island Records.

Diretto da YouNuts!, con la produzione di Maestro Production, il video riprende fedelmente le atmosfere del brano e la magia della disco music e dei club degli anni ’70.

“NON È VERO”, scritta da Stash insieme a Davide Petrella e prodotta dallo stesso Stash insieme ai Daddy’s Groove, segna un ulteriore passo in avanti nel poliedrico e originale percorso musicale della band. Tra riff funky trascinanti e sonorità black, questo nuovo singolo pesca nella migliore disco music e nella musica d’autore italiana per trasportarci in una dimensione parallela tra luci stroboscopiche e dancefloor scatenati. La canzone è anche un omaggio a Pino Daniele e alle sue sonorità, marchio di fabbrica inconfondibile della sua straordinaria opera.

kolors

«La citazione di Pino Daniele degli anni ’80 – dichiara Stash – vuole raccontare il nostro modo di vedere il funk made in Italy. Andavamo a dormire la sera con il live di Pino a Zurigo del 1983 e ci svegliavamo con l’album “Nero a Metà” in sottofondo. Quelle intuizioni, quelle soluzioni armoniche, quella napoletanità così genuina ci ha dato sempre una forte ispirazione, sin dai primi giorni di sala prove e ora abbiamo deciso di dichiararla in maniera palese. “Non è vero” è un pezzo che affonda le radici nel funk di fine settanta. Non vuole seguire gli schemi delle tendenze, è semplicemente un pezzo suonato che fa venire voglia di essere suonato! Non sono stati usati “virtual instruments” e plugin nella produzione di questo brano. Tutto è suonato per davvero! Sembra che la scena mondiale stia dando una speranza concreta alla musica “suonata”…e noi non vediamo l’ora». 

Comunicato stampa ufficiale

Ecco qui sotto il testo del brano che segna una coraggiosa (e riuscita) svolta musicale per il gruppo capitanato da Stash.

Tutta la notte
Solo tu per la città
Con le ossa rotte
A farti male dentro un bar
Che te ne fotte
Tanto nessuno capirà come ti senti sotto, vivo o morto
Poi domani passerà
Stasera vai a ballar
Ti cambi in macchina così nessuno può guardare
E mi dirai, mi dirai
Non è vero, non è vero
L’amore è peggio del veleno
Siamo una giostra alla disco inferno
E tu cadevi sul più bello
Non è vero, non è vero
Eppure quasi ci credevo
Dura soltanto una notte intera
E se piango poi chi se ne frega
Non mi dire no
Non è vero
Mm, tutta la notte
Dimmi un po’ come si sta senza risposte
E pensa a quello che non va
Ma che te ne fotte
Che mai nessuno ti dirà
Come si fa a cadere
Male o bene,
Poi domani passerà
Stasera vuoi ballare
Dammi un motivo almeno se dobbiamo farci male
E mi dirai, e mi dirai
Non è vero, non è vero
L’amore è peggio del veleno
Siamo una giostra alla disco inferno
E tu cadevi sul più bello
Non è vero, non è vero
Eppure quasi ci credevo
Dura soltanto una notte intera
E se piango poi chi se ne frega
Non mi dire no
Per soffocare i pensieri
Metto una benda sugli occhi così non ti vedo più
Ma ti conosco a memoria
E non è solo alla gola
Dai non mi dire che non hai più voglia di uscire
Ché tanto alla fine ti giri e te ne vai
Non è vero, non è vero
L’amore è peggio del veleno
Siamo una giostra alla disco inferno
E tu cadevi sul più bello
Non è vero, non è vero
Eppure quasi ci credevo
Dura soltanto una notte intera
E se piango poi chi se ne frega
Non mi dire no
Non è vero
Non è vero

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...