La settimana del Blue Note: sabato sold out per Irene Grandi

Ecco tutti gli eventi di questa settimana del Blue Note di Milano

Martedì 12 ottobre sarà la volta di Celebrate Studio 54!: dopo il successo delle passate edizioni, torna la festa dedicata alla musica disco anni ’70 e alla discoteca più famosa di New York e forse del mondo, lo Studio 54, dove ogni sera va in scena “la festa più grande del mondo”. Blue Note intende così celebrare quegli anni speciali con una serata altrettanto speciale. Sul palco ci saranno i Pulsation, un progetto musicale Disco Funk nato a Milano su iniziativa di Elio Marrapodi e Dave Dicecca, che faranno rivivere i gloriosi anni ’70 e ’80.
(Ore 20.30 SOLD OUT /22.30 – 20/15 €)

Mercoledì 13 ottobre torna per la diciottesima volta al Blue Note Rosalba Piccinni, la Cantafiorista. La serata sarà, come sempre, ricca di sorprese e di ottima musica: un altro appuntamento imperdibile per il nutrito pubblico che segue sempre affezionato questa straordinaria artista. Per l’occasione, l’inconfondibile voce di Rosalba sarà accompagnata da Marco Brioschi alla tromba, Fabrizio Bernasconi al piano, Paolo Manzolini alla chitarra, Massimo Moriconi al contrabbasso e da Ellade Bandini alla batteria.
(Ore 20.30 – 40/35 €; ore 22.30 – 30/25 €)

Giovedì 14 e venerdì 15 ottobre si ritroveranno sullo stesso palco, dopo tanti anni, due giganti della musica: Mike Stern & Bill Evans, due artisti pluripremiati che hanno mosso i primi passi nel solco di Miles Davis ormai 30 anni fa, ma che non smettono di incantare e appassionare il pubblico di tutto il mondo. In occasione di questo straordinario incontro saranno accompagnati da Tom Kennedy al basso e da Nicolas Viccaro alla batteria: insieme riproporranno i loro brani più famosi con quella miscela unica di jazz fusion, elettrico e bluegrass, il folk dell’America di inizio Novecento.
(Ore 20.30 – 45/40 €; ore 22.30 giovedì e 23.00 venerdì – 35/30 €)

L’atteso ritorno di Irene Grandi dal vivo avverrà sabato 16 ottobre al Blue Note di Milano in un’insolita veste con uno spettacolo denominato Io in blues. Un nuovo concerto, una scaletta di canzoni internazionali e italiane che spazia dagli anni ’60 fino agli anni ’90, di ispirazione blues e gli immancabili brani storici di Irene in un particolare arrangiamento in chiave rock-blues. “In questo tempo sospeso, difficile, smarrito, ho finalmente ritrovato l’ispirazione tornando alle radici. – Così racconta Irene Grandi – Da sempre il blues mi risuona dentro, mi emoziona e negli anni della mia formazione ha avuto un grande impatto sul mio mondo musicale e la mia voce”.
(Ore 20.30 SOLD OUT/23.00 SOLD OUT – 40/35 €)

Domenica 17 ottobre sarà la volta di Kenny Wayne, pianista, cantante e compositore blues, boogie-woogie e jazz americano, da tutti ricordato come “Blues Boss”. In occasione della sua tappa milanese al Blue Note sarà accompagnato da Russell Jackson al basso, Yuji Ihara alla chitarra e da Joey DiMarco alla batteria e proporrà un viaggio nelle terre del blues attraverso i brani che hanno fatto la fortuna del genere.
(Ore 20.30 – 32/27 €)

Comunicato stampa ufficiale

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...