‘Biglietto sospeso’: così la cultura chiede un sostegno

CulturaItaliae e Meetcultura hanno creato l’iniziativa Biglietto sospeso che unisce tutte le realtà culturali che, avendo vissuto in queste settimane un particolare disagio per la sospensione degli spettacoli, sono rimaste senza sostegni economici. Con il biglietto sospeso è quindi possibile fare una donazione alla struttura prescelta, per consentire un sostegno a teatri e associazioni al fine di rendere possibile la ripresa delle attività appena sarà finita l’emergenza Covid-19.

Si tratta di una importantissima possibilità per sostenere la cultura e i lavoratori di categorie poco preservate. Tanti teatri italiani aderiscono, nello specifico a Milano si può acquistare un biglietto sospeso per

l’Atir Ringhiera facendo una donazione di 15 euro all’Iban IT79C0306909606100000000421;

per lo Spazio 89 Teatro Cultura e Servizi srl con un’offerta di 10 euro all’Iban IT51L0503401649000000002912;

oppure al Teatro Franco Parenti Soc. Coop. Impresa Sociale con un acquisto del biglietto sospeso a 30 euro da versare sull’iban IT55Q0103001654000002281439

La cultura deve ripartire, senza dovere temere di cedere il passo proprio ora che c’è bisogno di lei. La cultura e l’arte ci hanno sempre salvati, e da quelli dovremo ricominciare: dai punti di forza del nostro Paese.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...