Boomdabash-Amoroso: la certezza estiva con “Karaoke”

Dopo il successo dell’anno scorso con Mambo salentino, ormai Boomdabash e Alessandra Amoroso compongono una certezza fissa dell’estate. Prima e dopo il Covid, sono ancora loro a regalare la freschezza e l’energia musicale nel calore di questi mesi.

E’ uscito ieri Karaoke, un brano ancora più convincente di quello del 2019, che probabilmente si propone ulteriormente come vero e proprio tormentone. Alessandra sembra avere trovato un nuovo filone, sebbene il modo di cantare vada a somigliare sempre di più a quello di Giusy Ferreri. Lo stile, del resto, si somiglia molto in questo caso.

amoroso

Voglia di mare, voglia di tornare a vivere, di amore, di cantare. C’è tanta voglia di fare nel nuovo singolo che si ispira a tutto quanto colora le serate estive tra balli, risate, spiaggia e karaoke. Le parole giuste per il tormentone insomma ci sono tutte: l’estate come possibilità di rigenerarsi e ritrovare se stessi nella più amabile verità della vita. Anche dopo una quarantena passata fra le mura di casa, c’è bisogno di tutto questo. Ecco allora testo e video di una canzone che sicuramente rimbomberà nelle orecchie nelle prossime settimane, grazie al talento vincente di Boomdabash che riescono sempre a trovare ritmi e musiche più che mai ballabili e di Alessandra Amoroso, che sa rendere prezioso ogni brano con tanta autoironia.

Massimiliano Beneggi

Voglio l’aria di mare

il sole sulla faccia

tornerò a cantare sotto al suo balcone quando lei si affaccia

questa notte finisce che facciamo tardi e torniamo a casa a piedi

tu baciami forte per tutte le volte che non hai potuto ieri

Il suono delle tue risate

il primo giorno di una nuova estate

ho voglia di fare tardi la sera

karaoke guantanamera

voglia di ballare

un reggae in spiaggia

voglia di riaverti

qui tra le mie braccia

in una piazza piena

per fare tutto quello che non si poteva

Karaoke guantanamera

Giuro,

con te sono stato sincero

stavolta facciamo sul serio

qui invece mi sento

come lu sole lu mare lu viento

tu ridi che poi mi innamoro davvero

tu sei tutto ciò che volevo

stanotte facciamo tardissimo

la luna lassù

Il suono delle tue risate

il primo giorno di una nuova estate

ho voglia di fare tardi la sera

karaoke guantanamera

e non vale

se mi stringi così e non mi lasci andare

tu ricorda se grido e il cielo mi ascolta

del resto cosa ci importa

non chiedermi un’altra volta

se ho voglia di ballare

un reggae in spiaggia

voglia di riaverti

qui tra le mie braccia

in una piazza piena

per fare tutto quello che non si poteva

Ho voglia di ah ah ah ah ah

ho voglia di ah ah ah ah ah

ho voglia di ah ah ah ah ah

Karaoke guantanamera.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...