Emis Killa contro Diodato: La canzone ben cantata mi rompe i coglioni

È un Emis Killa senza freni quello che parla oggi sul sito Rolling Stone. In un’intervista di Gaspare Baglio, il rapper milanese nel presentare Yo!Mtv Raps da oggi in onda, si esprime anche sul Festival di Sanremo, continuando a biasimarlo. E non risparmiando feroci critiche a Diodato.

‘Non riesco a essere fan di quel mondo lì’, dice Emis Killa. Che aggiunge: ‘Achille Lauro avrebbe dovuto vincere a mani basse, è arrivato nono ma è come se avesse vinto. Parlavano tutti di lui, a me sarebbero girati i coglioni. Mi girerebbero se andassi con un pezzo che so essere vincente e vincesse Diodato’.

Quindi l’affondo sul vincitore 2020: ‘Per quanto bravo non mi piace, ha trionfato la solita roba, la canzone italiana ben cantata. Quei brani che mi rompono i coglioni’. E ancora: ‘Condurrei Sanremo. Se mi chiamasse Amadeus lo farei‘.

A Emis Killa dunque rompe le scatole la canzone ben cantata. Però vorrebbe condurre il Festival. Chissà se sa che al pubblico piace la conduzione ben condotta anche quando si tratta di canzoni stonate, come quelle che vorrebbe lui…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...