‘Cuore di cemento’: i Modà tornano al rock romantico

È uscito ieri, 28 agosto, Cuore di cemento, il nuovo singolo inedito dei Modà.

Pur mantenendo la loro cifra romantica, intensa e a tratti malinconica, questa volta Kekko e compagni sorprendono incontrando sonorità elettrorock che sembrano un po’ rivoluzionare la loro musica. In realtà è un ritorno alle origini. Il risultato è una bellissima canzone tutta da ascoltare, che esce dai canoni a cui ci aveva abituati la band talvolta con strofe che si intuiva già dove sarebbero andate a parare.

Cuore di cemento si presenta come una confessione romantica, una ammissione di colpe in una storia che ha preso una piega sbagliata. Tuttavia non tutto è da buttare via, e i due amanti sembrano non potere fare a meno l’uno dell’altra.

Ecco qui sotto testo e video audio della canzone.

Massimiliano Beneggi

Parli di dolcezza proprio tu
proprio tu che non sai prendermi
cuore di cemento che non fa
entrare chiodi ne proilettili

Forse sarà pure colpa mia
ma siamo sempre stati complici
nell’amore e nella malattia
di chi spesso non sa accorgersi
che l’amore vive solo se
hai il coraggio anche di perderti
per capire che lontani non
sarebbe facile

Non ho mai capito che cos’è
che mi tiene così in bilico
farai sesso come piace a me
sempre al limite del brivido
noi di amore non parliamo più
e non sentiamo mai il pericolo
ma forse ci guardiamo un po di più
e ci capiamo più del solito
tu chiamami
bastardo e non amore
guardaci
anime sempre in pena
eppure sempre insieme, eh

Cuore di cemento
tu non sai
quanto è difficile reprimere
la voglia di un amore nuovo per
solo per via dell’abitudine
sorridiamo solo tra la gente
che ci giudica invincibili
senza immaginare quanto invece
siamo fragili

Non ho mai capito che cos’è
che mi tiene così in bilico
farai sesso come piace a me
sempre al limite del brivido
noi di amore non parliamo più
e non sentiamo mai il pericolo
ma forse ci guardiamo un po di più
e ci capiamo più del solito
tu chiamami
bastardo e non amore
guardaci
anime sempre in pena
eppure sempre insieme, eh

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...