CLAMOROSO! Baudo e Rovazzi verso Sanremo Giovani. E poi anche a febbraio?

Vi avevamo promesso pochi giorni fa grandi novità riguardo Sanremo 2019, e infatti eccoci con una clamorosa news assolutamente imprevedibile: Pippo BaudoFabio Rovazzi condurranno la prossima edizione di Sanremo Giovani in onda su Raiuno dal 17 al 21 dicembre.

ascolti-della-2ª-serata-del-festival-di-sanremo-2018

A confermare i rumors è stato lo stesso Direttore Artistico Claudio Baglioni che a margine del suo concerto ha ammesso i contatti con il cantante re dei tormentoni e lo storico conduttore di ben 13 edizioni del Festival. Nulla di ufficiale ancora, anche se le dichiarazioni di Baglioni suonano come un’ampia conferma di un futuro già sicuro, senza condizionali: “Baudo e Rovazzi anche alla conduzione del Festival a febbraio? Può darsi, sarebbe interessante: Sanremo Giovani sarà un provino anche per loro”. Sì perché oltre alla conduzione della manifestazione che riguarda i giovani (quest’anno il Festival si divide in due parti ben distinte, una a dicembre con i Giovani e la canonica gara dei Big a febbraio, dove parteciperà anche il vincitore della kermesse di dicembre), sembra che Baudo e Rovazzi possano condurre anche la tradizionale manifestazione di febbraio. TeatroeMusicaNews non riferisce mai fake news, parliamo solo di notizie certe e perlomeno a giudicare dalle parole di Baglioni pare sicuro che i due presenteranno a dicembre, per febbraio pare più che un’ipotesi. Claudio ci sta pensando: gli ascolti di Sanremo Giovani, fatta salva la presenza di qualche Big di lusso come ospite, non potranno mai essere all’altezza della storia sanremese, sia per interesse sia per abitudine del pubblico a guardare ben altre cose nel periodo natalizio, di certo ci vuole un’idea forte e Baglioni l’ha trovata. Rovazzi, abituato da un paio d’anni a collaborare con veterani della musica (prima Morandi poi Albano) si troverá sicuramente a suo agio nel ruolo del bravo conduttore che dovrà imparare il mestiere dal Signor Televisione Pippo Baudo. Per SuperPippo una esaltante sfida che lo riporterà su Raiuno e soprattutto all’Ariston dopo 11 anni: nelle sue ospitate (l’ultima proprio la scorsa edizione) fu accolto sempre da una standing ovation con cui il pubblico dimostrò tutto il suo affetto e la nostalgia per il più grande dei presentatori. Difficile pensare che gli ascolti non incideranno sulla scelta dei conduttori di febbraio, e forse è proprio a quelli che pensa Baglioni quando parla di provino anche per loro. Per Baudo sarebbe la quattordicesima conduzione, stavolta con la direzione artistica di un grande cantautore che ha fatto benissimo nel 2018 e che ha saputo portare a Sanremo pur con una liturgia”baudiana” dei brani di grande impatto per ogni target. Noi non possiamo che fare il tifo per questa suggestiva ipotesi, che pure lascia qualche interrogativo: si tratterebbe di una conduzione tutta maschile, dove una donna troverebbe spazio solo per un ruolo da valletta probabilmente, un peccato dopo la splendida prova della Hunziker, vera primadonna dell’ultima edizione. Ci sono ancora 4 mesi di tempo, Baglioni può pensarci sopra…

Massimiliano Beneggi

#Baudo #Rovazzi #Baglioni #sanremo #giovani

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...