Tormentoni estivi, la storia. La ‘Macarena’: ed esplose il trionfo delle etichette indipendenti

Il tormentone estivo nacque come genere negli anni ‘60. O, per meglio dire, qualunque brano di grido che in altri periodi dell’anno sarebbe semplicemente stato chiamato successo, in estate dagli anni ’60 di Vianello in avanti venne definito tormentone. Oggi però, dopo Bruci la città e Vamos a bailar, parleremo del tormentone più incredibile in assoluto, quello che a distanza di 23 anni è ancora il punto di riferimento, nonostante la spietata concorrenza del Despacito. Nel 1993 i Los de Rio, celebre duo spagnolo, lanciavano la Macarena.

Solo due anni dopo la canzone sarebbe diventata un trionfo mondiale, rilanciata in Italia nel 1996 dai Los Locos, il duo tutto tricolore che poi fece ballare col Meneaito, Muove la colita, Tic e Tac, tutti suonati con l’etichetta indipendente della New Music International. Un successo planetario con un riarrangiamento più efficace e soprattutto l’invenzione di un ballo facile e divertente divenuto un simbolo della musica latino americana in breve tempo. Se si parla fin estate é impossibile non pensare a quel 1996, quando le piazze ballavano il tormentone dei tormentoni. Tutti la ballavano e la cantavano, bambini e nonni compresi. La musica estiva, lo stiamo vedendo nel nostro racconto settimana dopo settimana, però, non è sempre compresa per quello che dice davvero, Si balla e ci si distrae, ma quella ragazza di nome Macarena che faceva muovere il suo corpo per rallegrare l’estate in quanto cosa buena…stava con un ragazzo di nome Vittorino, che era al servizio militare a prestare giuramento. E Macarena che faceva? Se la passava…con dos amigos! Un bel pesonaggino insomma. Ci piace raccontare però anzitutto un fatto: la Macarena rappresenta ad oggi la più grande bomba estiva mai lanciata nella storia della musica. Un esplosione di musica vera e divertimento, quella che aggrega, come dovrebbe sempre essere. Che ci si basi sul testo o sulla musica, meglio se su entrambi, conta che sia cantabile, magari anche ironica tuttavia non offensiva come fu la Macarena. La musica buona nasce da grandi intuizioni, da melodie ballabili e cantabili, da strumenti suonati. Così fu quell’anno grazie a una etichetta indipendente. Da sempre, lo possiamo dire, quelle che producono i suoni migliori, più amati, popolari e, in qualche caso, con grande fatica, anche commerciali. Un tempo, nei famosi anni ’60, le major non erano che case di produzione senza che fossero i programmatori stessi della musica radiofonica, e il mondo della canzone funzionava tutto. Indistintamente. Se solo si desse più ascolto alle etichette indipendenti come accadde nel ’96 coi Los Locos, forse oggi non dovremmo sempre ripescare nella nostalgia per trovare qualcosa di importante.
Ecco qui sotto testo e video del più grande tormentone di sempre.

Massimiliano Beneggi

Dale a tu cuerpo alegría Macarena
Que tu cuerpo es pa’ darle alegría why cosa buena
Dale a tu cuerpo alegría, Macarena
Hey Macarena
Dale a tu cuerpo alegría Macarena
Que tu cuerpo es pa’ darle alegría cosa buena
Dale a tu cuerpo alegría, Macarena
Hey Macarena
But don’t you worry about my boyfriend
He’s a boy who’s name is Victorino
I don’t want him
Couldn’t stand him
He was no good so I
Now come on, what was I supposed to do?
He was out of town and his two friends were so fine
Dale a tu cuerpo alegría Macarena
Que tu cuerpo es pa’ darle alegría cosa buena
Dale a tu cuerpo alegría, Macarena
Hey Macarena
Dale a tu cuerpo alegría Macarena
Que tu cuerpo es pa’ darle alegría cosa buena
Dale a tu cuerpo alegría, Macarena
Hey Macarena
Dale a tu cuerpo alegría Macarena
Que tu cuerpo es pa’ darle alegría cosa buena
Dale a tu cuerpo alegría, Macarena
Hey Macarena
Dale a tu cuerpo alegría Macarena
Que tu cuerpo es pa’ darle alegría cosa buena
Dale a tu cuerpo alegría, Macarena
Hey Macarena
Come and find me, my name is Macarena
Always at the party con las chicas que son buena
Come join me
Dance with me
And you fellows chant along with me
Dale a tu cuerpo alegría Macarena
Que tu cuerpo es pa’ darle alegría cosa buena
Dale a tu cuerpo alegría, Macarena
Hey Macarena
Dale a tu cuerpo alegría Macarena
Que tu cuerpo es pa’ darle alegría cosa buena
Dale a tu cuerpo alegría, Macarena
Hey Macarena
Dale a tu cuerpo alegría Macarena
Que tu cuerpo es pa’ darle alegría cosa buena
Dale a tu cuerpo alegría, Macarena
Hey Macarena
Dale a tu cuerpo alegría Macarena
Que tu cuerpo es pa’ darle alegría cosa buena
Dale a tu cuerpo alegría, Macarena
Hey Macarena
Dale a tu cuerpo alegría Macarena
Que tu cuerpo es pa’ darle alegría cosa buena
Dale a tu cuerpo alegría, Macarena
Hey Macarena

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...